Truman Capote: chi era, la vita e le opere


Truman Capote
Truman Capote

Truman Capote Garcia (30 set 1924 – 25 Agosto, 1984) è stato un romanziere americano, scrittore di racconti, sceneggiatore, drammaturgo, e attore . Molti dei suoi racconti , romanzi e opere teatrali sono stati elogiati come classici della letteratura, tra cui la novella Breakfast at Tiffany’s (1958) e il vero romanzo poliziesco In Cold Blood (1966), che ha definito un romanzo ” nonfiction “”. Sono stati prodotti almeno 20 film e serie televisive dal suo lavoro.

Capote cresceva al di sopra di un’infanzia turbata dal divorzio, da una lunga assenza da sua madre e da molteplici migrazioni. Aveva scoperto la sua vocazione come scrittore all’età di 8 anni, [3] e per il resto della sua infanzia ha affinato la sua capacità di scrittura. Capote ha iniziato la sua carriera professionale scrivendo racconti. Il successo di critica di una storia, ” Miriam ” (1945), ha attirato l’attenzione di Random House editore Bennett Cerf , e ha portato in un contratto per scrivere il romanzo altre voci, altre stanze (1948). Capote ha guadagnato la maggior fama con In Cold Blood , un lavoro giornalistico sull’assassinio di una famiglia di contadini del Kansasnella loro casa Capote trascorse quattro anni a scrivere il libro aiutato dal suo amico di una vita Harper Lee , che scrisse To Kill a Mockingbird (1960).

Una pietra miliare nella cultura popolare, In Cold Blood è stato il culmine della carriera letteraria di Capote.Negli anni ’70, ha mantenuto il suo status di celebrità comparendo in talk show televisivi .

Nato a New Orleans , in Louisiana , Capote era figlio del diciassettenne Lillie Mae Faulk e del venditore Archulus Persons. I suoi genitori divorziarono quando lui aveva 4 anni, e fu mandato a Monroeville, in Alabama , dove, per i successivi quattro-cinque anni, fu cresciuto dai parenti di sua madre. Formò un legame veloce con la lontana parente di sua madre, Nanny Rumbley Faulk, che Truman chiamò “Sook”. “La sua faccia è notevole – non diversamente da quella di Lincoln , scoscesa come quella, e tinta dal sole e dal vento”, è come Capote ha descritto Sook in ” A Christmas Memory ” (1956). A Monroeville era un vicino e amico di Harper Lee ,su Capote. 

Come un bambino solitario, Capote ha imparato a leggere e scrivere prima di entrare nel suo primo anno di scuola. Capote era spesso visto all’età di 5 anni portando il suo dizionario e blocco note, e iniziò a scrivere fiction all’età di 11 anni. Gli fu dato il soprannome di “Bulldog” intorno a questa età. 

Il sabato, faceva viaggi da Monroeville alla vicina città di Mobile sulla costa del Golfo , e ad un certo punto presentava una breve storia, “Old Mrs. Busybody”, a un concorso di scrittura per bambini sponsorizzato dal Mobile Press Register . Capote ha ricevuto il riconoscimento per i suoi primi lavori da The Scholastic Art & Writing Awards nel 1936. 

Nel 1933, si trasferì a New York City per vivere con sua madre e il suo secondo marito, José García Capote, un mediatore tessile nato dalla Canaria dalla Palma , che lo adottò come suo figliastro e lo ribattezzò Truman García Capote.  Tuttavia, José fu condannato per appropriazione indebita e poco dopo, quando il suo reddito si schiantò, la famiglia fu costretta a lasciare Park Avenue . 

Dei suoi primi giorni, Capote raccontava: “Stavo scrivendo seriamente quando avevo circa undici anni, dico seriamente nel senso che, come gli altri bambini, tornano a casa e praticano il violino o il pianoforte o qualsiasi altra cosa, andavo a casa da scuola ogni giorno, e scriverei per circa tre ore, ne ero ossessionato “. Nel 1935, ha frequentato la Trinity School di New York City. Ha poi frequentato l’Accademia Militare di San Giuseppe. Nel 1939, la famiglia Capote si trasferì a Greenwich, nel Connecticut , e Truman frequentò la Greenwich High School , dove scrisse sia per la rivista letteraria della scuola, The Green Witch , che per il giornale scolastico. Quando tornarono a New York nel 1942, frequentò la Franklin School, aLa scuola privata dell’Upper West Side , ora nota come Dwight School , si è laureata nel 1943. Fu la fine della sua educazione formale.

Mentre frequentava ancora Franklin nel 1943, Capote iniziò a lavorare come copyboy nel dipartimento artistico del New Yorker , un lavoro che tenne per due anni prima di essere licenziato per l’irritante poeta Robert Frost . Anni dopo rifletté: “Non è un gran bel lavoro, perché tutto ciò che è veramente coinvolto è stato smistare i cartoni e ritagliare i giornali, ma sono stato fortunato ad averlo, soprattutto perché ero determinato a non mettere mai piede Aula universitaria, sentivo che uno dei due era o non era uno scrittore, e nessuna combinazione di professori poteva influenzare il risultato, ma continuo a pensare che avevo ragione, almeno nel mio caso. ” Lasciò il lavoro per vivere con parenti in Alabama e iniziò a scrivere il suo primo romanzo, Summer Crossing .

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: