Insufficienza epatica acuta: comparsa di gravi…

Insufficienza epatica acuta (con necrosi epatocellulare e sanguinamento sinusoidale) dal virus Marburg , una causa rara
Insufficienza epatica acuta (con necrosi epatocellulare e sanguinamento sinusoidale) dal virus Marburg , una causa rara

L’insufficienza epatica acuta è la comparsa di gravi complicanze rapidamente dopo i primi segni di malattia epatica (come l’ittero ) e indica che il fegato ha subito gravi danni (perdita della funzione dell’80-90% delle cellule epatiche). Le complicanze sono l’encefalopatia epatica e la sintesi proteica compromessa (misurata dai livelli di albumina sierica e dal tempo di protrombinanel sangue). La classificazione del 1993 definisce iperacuto come entro 1 settimana, acuta come 8-28 giorni e subacuta come 4-12 settimane. Riflette il fatto che il ritmo dell’evoluzione della malattia influenza fortemente la prognosi. La causa sottostante è l’altra determinante significativa del risultato.


I contenuti in questa pagina hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: