Displasia fibrosa ossea: malattia in cui l’osso…

Displasia fibrosa ossea
Displasia fibrosa ossea

La displasia fibrosa è una malattia in cui l’osso e il midollo normali vengono sostituiti con tessuto fibroso , con conseguente formazione di osso debole e incline all’espansione. Di conseguenza, la maggior parte delle complicazioni deriva da fratture, deformità, compromissione funzionale e dolore. La malattia si manifesta lungo un ampio spettro clinico che va dalle lesioni asintomatiche, accidentali alla grave malattia invalidante. La malattia può colpire un osso ( monostotico ) o multiplo ( poliostotico) e può verificarsi in isolamento o in combinazione con macule cutanee caffellatte e endocrinopatie iperfunzionanti , denominate sindrome di McCune-Albright. Più raramente, la displasia fibrosa può essere associata a mixomi intramuscolari, denominati sindrome di Mazabraud. Le displasia fibrosa è molto rara e non esiste una cura nota. La displasia fibrosa non è una forma dicancro .


I contenuti in questa pagina hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: