Contrario: frasi, citazioni e aforismi sul contrario

Frasi, citazioni e aforismi sul contrario
Frasi, citazioni e aforismi sul contrario

Un bambino contrario è uno che si oppone alle persone con autorità. Come nome, il contrario significa il contrario, come in “Non ci arrenderemo, al contrario, combatteremo con tutto il nostro potere”. L’aggettivo contrario deriva dal latino contrarius (“opposto, opposto”) da contra (“contro”).

Frasi, citazioni e aforismi


  1. Certe persone mentono in modo tale che non si può credere nemmeno il contrario di quanto affermano. (Franz Fischer)
  2. Dicono che gli arabi scrivono al contrario, | Mohamed ha detto che io scrivo al contrario, | dunque ogni cosa giusta rivela il suo contrario | e se no sei d’accordo mi dispiace per te! (Caparezza)
  3. E fa bisogno di conoscere i vizî e le loro vie, e che operazione fanno per quelle vie, perché le virtú non si potrebbono conoscere perfettamente se non si conoscessono i vizî che sono contrari delle virtú: perch’ogni cosa per lo suo contrario si conosce. (Bono Giamboni)
  4. Eppure, è sempre vero anche il contrario. (Leo Longanesi)
  5. Fare esattamente il contrario è anche imitare: vale a dire che si imita il contrario. (Georg Christoph Lichtenberg)
  6. Il contrario di quel che penso mi seduce come un mondo favoloso. (Leo Longanesi)
  7. Il mio contrario mi aiuta a crescere, | a capire che si può perdere. (Nek)
  8. Il vecchio Eraclito, che era veramente un grande saggio, ha scoperto la più portentosa di tutte le leggi psicologiche, cioè la funzione regolatrice dei contrari. L’ha definita enantiodromia, il convergere l’uno verso l’altro, con la qual cosa intendeva che tutto sfocia nel suo contrario. (Carl Gustav Jung)
  9. Le contraddizioni non si risolvono infatti con la negazione d’uno dei due termini contraddittori, che hanno sempre entrambi la loro profonda e ineluttabile ragion d’essere, ma con l’affermazione e cioè con in realizzazione dell’unità superiore, in cui i contrarii coincidono. (Giovanni Gentile)
  10. La coscienza infelice è la coscienza di sé come dell’essenza duplicata e ancora del tutto impigliata nella contraddizione. Assistiamo così alla lotta contro un nemico, contro cui la vittoria è piuttosto una sottomissione: aver raggiunto un contrario significa piuttosto smarrirlo nel suo contrario. La coscienza della vita, la coscienza dell’esistere e dell’operare della vita stessa, è soltanto il dolore per questo esistere e per questo operare; quivi infatti come consapevolezza dell’essenza ha soltanto la consapevolezza del suo contrario, ed è quindi conscia della propria nullità. Da questa posizione essa inizia la sua ascesa verso l’intrasmutabile. (Georg Wilhelm Friedrich Hegel)
  11. La notte non è mai così nera come prima dell’alba ma poi l’alba sorge sempre a cancellare il buio della notte. Così ogni nostra angoscia, per quanto profonda prima o poi trova motivo di attenuarsi e placarsi, purché lo vogliamo. Sappiamo che c’è la luce perché c’è il buio che c’è la gioia perché c’è il dolore che c’è la pace perché c’è la guerra e dobbiamo sapere che la vita vive di questi contrasti. (Romano Battaglia)
  12. Le grandi parole compongono i contrari. (Zhuāngzǐ)
  13. Non c’è idea che non porti in sé la propria confutazione possibile, una parola la parola contraria. (Marcel Proust)
  14. Non vi è raggione che non ve ne sia una contraria. (Salvator Rosa)
  15. Ogni cosa che noi vogliamo è contraddittoria con le condizioni o con le conseguenze relative; ogni affermazione che noi pronunciamo implica l’affermazione contraria; tutti i nostri sentimenti sono confusi con i loro contrari. Siccome siamo creature siamo contraddizione; perché siamo Dio e, al tempo stesso, infinitamente altro da Dio. (Simone Weil)
  16. Ogni parola che si pronuncia fa pensare al suo contrario. (Johann Wolfgang von Goethe)
  17. Ogni passione veramente profonda contiene in sé il suo contrario. (Mario Soldati)
  18. Ogni piacere umano trova dentro di sé il suo contrario e la sua distruzione. (Guido Piovene)
  19. Per Buono esaminamento si conosce il meglio delle cose, quando s’isaminano i contrari, cioè tutte le cose che possono fare rea la cosa c’hai a fare. (Bono Giamboni)
  20. Senza Contrari non c’è progresso. (William Blake)
  21. Sono veri solo quei pensieri il cui contrario è anche vero, a suo tempo e luogo; i dogmi indiscutibili sono il più pericoloso genere di menzogna. (Sri Aurobindo)
  22. Tutto è dimostrabile, | soprattutto il contrario, | con un’abile manipolazione | dello scenario. (Lucio Battisti)
  23. Un unico sentimento è fatto a volte di contrari. (Marcel Proust)
  24. Una verità in arte è quella di cui è vero anche il contrario. (Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray)
  25. Una volta credevo che il contrario di una verità fosse l’errore e il contrario di un errore fosse la verità. Oggi una verità può avere per contrario un’altra verità altrettanto valida, e l’errore un altro errore. (Ennio Flaiano)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: